L’impegno dei Lions nella lotta alle malattie genetiche

S. TERESA – Protocollo d’intesa a livello nazionale tra Lions e Telethon, impegnati sinergicamente nella raccolta fondi per la lotta contro le malattie genetiche.
Nell’ambito dell’accordo, fortemente voluta dal presidente del consiglio dei governatori, i Lions Club della zona 10, Giardini Naxos-Valle dell’Alcantara, Taormina e Santa Teresa di Riva, con la collaborazione  dei giovani dei Leo-Clubs di Giardini e Taormina, coordinati dal delegato di zona dott.ssa Agostina La Torre, sono impegnati nell’organizzazione di alcune giornate dedicate alla vendita di sciarpe e libri, finalizzata alla raccolta fondi per la ricerca e la sperimentazione,  specificatamente contro l’amaurosi congenita di Leber, malattia che porta alla cecità.
Il Lions Club Santa Teresa di Riva, a conferma del proprio impegno nel sociale, ed in linea con le direttive nazionali, ha organizzato domenica 30 novembre, nelle piazze di Santa Teresa, Furci Siculo e Nizza di Sicilia, e successivamente domenica 7 dicembre a Furci Siculo, una campagna di raccolta fondi che ha ottenuto un importante  e concreto risultato, grazie all’impegno del presidente, arch. Andrea Donsì, ed alla notevole partecipazione e coinvolgimento dei soci alle iniziative realizzate.

Leave a Response