Messina, 51milioni di euro per la viabilità provinciale

MESSINA – (I particolari con le interviste al presidente della Provincia Ricevuto e all’assessore ai Lavori pubblici Monea nel Tg 90 del 9 dicembre). Presentati stamani alla Provincia, nel corso di una conferenza stampa, gli interventi per oltre 51 milioni di euro finanziati dal ministero delle Infrastrutture (direzione generale per le infrastrutture stradali) per l’ammodernamento e il potenziamento della viabilità secondaria. Nell’hinterland jonico l’opera più importante (che insieme a tutte le altre dovrà essere appaltata entro il prossimo settembre) riguarda le strade provinciali 28 e 29 che dalla Statale 114 conducono al Convento dei cappuccini di Alì e ad Itala-Croce, l’area in cui sorge l’Abbazia dei Santi Pietro e Paolo. La cifra destinata a mmonta a 2.242.500 euro e punta anche alla valorizzazione della riserva naturale di Monte Scuderi. Finanziati anche gli interventi urgenti sulla Sp 25  di Mandanici, la Taormina-Castelmola e la manutenzione straordinaria della Provinciale 11 a Mongiuffi Melia. A Forza d’Agrò sarà messa in sicurezza la Sp 16.

Leave a Response