Messina. Mostra ”Report Peace. Foto al tempo dei Cruise”

MESSINA – Ancora pochi giorni di esposizione per “Report Peace. Fotografie al tempo dei Cruise”, la mostra inaugurata con successo sabato 15 novembre e ospitata nei locali della galleria “Fortuna Arte”.
Più di 40 scatti dei fotografi messinesi Giulio Conti, Corrada D’Amico Johnson, Giuseppe Giuffrè, Dino Mondello e Nino Parisi, rievocano l’allestimento ospitato, nel gennaio del 1982, nella sede del G.Ri.Fo. (Gruppo di Ricerca Fotografica) di Messina, con l’intento di cogliere i fermenti delle manifestazioni e dei cortei pacifisti del periodo, in seguito all’installazione di 112 missili Cruise a testata nucleare nel vecchio aeroporto militare “Vincenzo Magliocco” di Comiso.
Lo stesso anno, il 29 aprile, furono assassinati due protagonisti del movimento pacifista: il segretario regionale del PCI, Pio La Tor¬re (cui verrà intitolato l’aeroporto “Magliocco”), e il suo autista Rosario Di Salvo.
«Lo sguardo dei fotografi – spiega Luigi Giacobbe nel catalogo della mostra – si è appuntato sul fare esperienza uma¬na ed intellettuale di quei momenti evitando ogni indirizzo ideologico precostituito. Per lo stesso mo¬tivo è sembrato opportuno riproporre questi lavori a distanza di ventisei anni, quasi a motivo di verifica.».
«I fotografi – continua Giacobbe – non trascrissero quegli eventi con intento docu¬mentario e cronachistico, ma cercarono di depurare, con una ripresa sempre frontale e in bianco e nero, ogni eccesso ideologico da volti, situazioni e accadimenti. Una misurata registrazione di stati d’animo a tratti segnata dalla malinconia di chi profetizza un ordine di cose superiore, invincibile ed ineluttabile».
L’attuale allestimento, realizzato da un’idea di Giulio Conti, può far riflettere con una nuova sensibilità sulla ricerca della pace. Un confronto, che passa anche attraverso il contrasto tra la “terrificante” grana e le macchie di fissaggio delle foto dell’82 e gli “avatar” che partecipano a cortei virtuali su “Second Life” e ha incontrato il favore del pubblico messinese di tutte le età.
Lo spazio creativo di Fortuna Arte (Via del Vespro, 44), voluto e riqualificato dal fondatore Saro Gulletta e coordinato da Piero Serboli, è aperto al pubblico dal giovedì al sabato, dalle 17 alle 20, e la domenica, dalle 10 alle 12.30, sino al 7 dicembre.

 

Leave a Response