Nizza di Sicilia. Lezione di sicurezza alla scuola media

NIZZA – Ore 10, lezione di sicurezza. Nell’ambito della “Giornata nazionale della sicurezza nella scuola”, giovedì mattina all’Istituto Comprensivo di Nizza di Sicilia è stata simulata l’evacuazione dell’edificio che ospita la media “Vittorio Alfieri”. Al suono delle sirene gli studenti sono confluiti nel piazzale esterno, dove sono giunti i mezzi della Croce Rossa Italiana, gruppo volontari del soccorso di Roccalumera, che hanno realizzato in tempi record un Pma (posto medico avanzato). I volontari, guidati dall’ispettore della Cri, Filippo Isaja, hanno tenuto una lezione pratica all’interno della palestra. Poi sono stati gli stessi alunni a mettere in pratica quanto precedentemente appreso durante un corso di primo soccorso. La dirigente scolastica Laura Fleres e la prof.ssa Virgina Romeo, referente del progetto, hanno espresso la propria soddisfazione e i complimenti agli alunni che hanno saputo trasferire in un contesto concreto le conoscenze apprese durante le specifiche attività didattiche. Un progetto, quello dell’Istituto Comprensivo di Nizza, che arriva in un momento di drammatica attualità per il tema della sicurezza scolastica. “Le nostre scuole – ha spiegato Laura Fleres – sono sicure. L’asilo va bene, è in corso la ristrutturazione dell’elementare e solo la media ha bisogno di qualche intervento”. “Abbiamo cercato di spiegare ai ragazzi – ha aggiunto Filippo Isaja – che in situazioni di emergenza, in attesa che arrivino i medici, anche loro sono fondamentali per salvare la vita di una persona”.

Leave a Response