Taormina. Atti osceni davanti a scuola, 40enne denunciato

TAORMINA – Un uomo di 40 anni di Taormina è stato denunciato dalla polizia alla magistratura con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. Dalle indagini è emerso che l’uomo da tempo posteggiava il propio furgone con il portellone aperto nei pressi della scuola elementare e materna della frazione taorminese di Mazzeo. Quando i bambini uscivano da scuola l’uomo, rimanendo sul camioncino, si denudava e si masturbava. Il 40enne è stato ”pizzicato” dagli agenti mentre si esibiva. Le indagini sono scattate a seguito di alcune segnalazioni fatte dai genitori degli scolari.

Leave a Response