Pioggia e mareggiate, zona jonica nella morsa del maltempo

Il maltempo imperversa da questa mattina a Messina e provincia. Forti raffiche di vento e pioggia torrenziale stanno caratterizzando la giornata. Nella zona jonica desta particolare apprensione l’ingrossamento del mare, con le onde che arrivano a lambire i muri posti a protezione dei lungomare. Ma l’attenzione è soprattutto rivolta S. Alessio Siculo, dove viene messa alla prova la barriera soffolta da poco ultimata e realizzata per proteggere la litoranea dopo le violente mareggiate del 2003 e del 2005 che distrussero il lungomare e diverse abitazioni. Sotto monitoraggio anche gli alvei dei torrenti. Disagi per gli automobilisti sull’autostrada Messina-Catania, dove il forte vento ha fatto precipitare rami e alberi lungo la carreggiata. Migliaia le richieste di intervento inoltrate ai Vigili del Fuoco, soprattutto a Messina dove si registrano crolli di alberi, pali e tettoie e difficoltà nei collegamenti con la Calabria. Fermi da ieri sera gli aliscafi da e per le isole Eolie. A Lipari le onde del mare hanno danneggiato seriamente un ristorante di Marina Corta. Chiusa anche la discarica di Mazzarrà S. Andrea, resa impraticabile dall’abbondante pioggia.

Leave a Response