Messina. Violati i sigilli allo stadio Celeste? Indagini

MESSINA – La squadra di calcio Fc Messina del gruppo Franza avrebbe svolto ieri il consueto allenamento settimanale nello stadio ”Celeste”, nonostante l’impianto sia stato posto sotto sequestro lo scorso sabato su disposizione della magistratura. Adesso si sta verificando attraverso alcuni accertamenti della squadra di polizia giudiziaria della Guardia di finanza, se sono stati realmente tolti i sigilli allo stadio, sequestrato, assieme ad alcune zone del ”San Filippo”, a conclusione di una inchiesta riguardante la convenzione tra Fc Messina e Comune per lo sfruttamento dei due impianti. Intanto questa mattina l’Fc Messina non si è presentata alla convocazione in Municipio per la consegna delle chiavi dell’impianto sportivo, richieste ufficialmente dal Comune non essendo stata rinnovata la convenzione. “A nostro avviso la richiesta è infondata, per quanto riguarda lo stadio ”Giovanni Celeste”. E visto che l’impianto è stato sequestrato non riteniamo di partecipare all’incontro”, ha affermato Carmelo Briguglio, legale del gruppo Franza.

Leave a Response