Messina. Mille catechisti al 25. convegno diocesano

MESSINA – Si svolgerà domenica 9 novembre il 25. convegno diocesano al quale parteciperanno oltre mille catechisti. Organizzato dall’Ufficio catechistico diocesano, diretto da mons. Pietro Aliquò, il convegno intende presentare – come si legge in una nota – la figura ed il ministero di Paolo, ebreo di nascita, apostolo delle genti per vocazione, maestro e modello di vita cristiana punto di riferimento per catechisti di qualità. Quattro le “tessere” del mosaico: la vocazione di Paolo (sulla via di Damasco), la missione (“guai a me se non predicassi il vangelo”), i temi dell’annuncio (Cristo crocifisso e resuscitato, il corpo di Cristo, la carità) ed il “martirio” (“ho combattuto la buona battaglia”). Il programma – dopo la presentazione e una sintesi tematica dei primi 25 anni del convegno a cura di mons. Aliquò – prevede in mattinata una serie di interventi delle parrocchie di S. Biagio e S. Maria delle Grazie di Terme Vigliatore, di Pace del Mela e del vicariato del versante ionico, mentre la “missione di Paolo” sarà rappresentata dai seminaristi. Quindi i catechisti della città e dei villaggi interpreteranno “siate riconoscenti”. Alle 12 l’arcivescovo mons. Calogero La Piana presiederà la concelebrazione eucaristica e conferirà il nuovo mandato per la catechesi. Il convegno terminerà nel pomeriggio dopo altri interventi programmati e la conclusione di mons. Aliquò.

 

Leave a Response