Roccalumera. Area di 2.500 mq sequestrata a un nizzardo

ROCCALUMERA – Nel corso di un’operazione i carabinieri della Compagnia Messina sud, che hanno agito d’intesa con i colleghi della stazione di Roccalumera, hanno posto sotto sequestro in contrada Piana, tra i comuni di Roccalumera e Pagliara, un’area di 2.500 metri quadrati utilizzata abusivamente per demolizione di auto e per deposito di materiale di risulta, rifiuti speciali e tossici. Il proprietario, un commerciante di Nizza Sicilia, è stato denunciato all’autorità giudiziaria. 

Leave a Response