Volley. Esordio positivo per il Letojanni in Coppa Sicilia

LETOJANNI- La Volley Caparena Letojanni, ha esordito in maniera più che soddisfacente nel  girone G del torneo Coppa Sicilia. Nella prima giornata, ha conquistato 4 punti vincendo un set nell’incontro con il Futura Messina e, subito dopo, battendo per 3 a 0 la formazione di casa, Libertas Villafranca. La prestazione della formazione di Natalino Micalizzi, al suo debutto, ha saputo dimostrare che la campagna di potenziamento portata a termine dal sodalizio di Letojanni ha prodotto importanti risultati. La squadra, che nella passata stagione ha conquistato la promozione dalla serie D alla C, si è rinforzata in alcuni reparti ed adesso pare essere più regolare nel gioco e più autoritaria nella impostazione dei moduli ideati dall’allenatore. Stando alle osservazione effettuate sul campo di gioco ricavato all’interno del Pallone Geodetico di Villafranca, a fare la differenza rispetto alla scorsa stagione sono stati i due nuovi acquisti, vale a dire lo schiacciatore Facciolà e l’opposto Castiglia: due atleti in possesso, almeno per questo visto sabato, di evidenti qualità tecniche. La loro presenza in campo è servita a dare sicurezza al resto della squadra che, ora, si prepara alla seconda giornata del torneo (sabato 25 novembre) che vedrà le stesse squadra impegnate  al Palasanfilippo si Messina. Considerato che la Libertas di Villafranca, sempre tenendo conto di quanto espresso all’esordio in torneo, non appare nelle condizioni di impensierire la Futura e il Caparena Letojanni, si può prevedere che a Messina possano ripetersi gli stessi risultati. Questo vuole dire che il Letojanni, alla terza giornata, tra le mura amiche (il primo novembre), dovrebbe riuscire a conquistare, insieme alla Futura, il passaggio al turno successivo della Coppa Sicilia. A Villafranca, il Caparena si è presentato con: Facciolà, Trimarchi, Di Pasquale, Skubic, Ferilo, Soraci, Mirabella, Balastro, Pastiglia, Spinella, Monaco.  Un organico che potrebbe riservare soddisfazioni al tecnico Micalizzi ed alla dirigenza, Salvatore Soraci e Angelo Puccio.
Attualmente, la classifica vede al primo posto la Futura con 5 punti, al secondo Caparena Letoanni con 4; chiude la Libertas Villafranca rimasta a 0 punti. Coppa Sicilia, in ogni caso, servirà a Luigi Monaco e compagni per prepararsi al meglio al campionato che li vede inseriti nel girone B di serie C che, per la squadra di Micalizzi, inizierà  il prossimo 16 novembre. Nella prima giornata, dovrà vedersela con la Pallavolo Messina.. Le altre formazioni in lizza sono: CSI Milazzo, Sottile Barcellona, BCR Accastello, Pillows Milazzo, Libertas Villafranca, Sanclon Messina, ADP Catania, Futura Messina, Archingen Catania e Mondo Giovane di Messina. Obiettivo principale della squadra di Letojanni che, per quanto riguarda la pallavolo rappresenta una gran parte del comprensorio taorminese, è la salvezza. Ma si tratta di un traguardo minimo perché la squadra del presidente Salvatore Soraci pare intenzionata a puntare a qualcosa in più, vale a dire ad un campionato di media classifica che la possa proiettare, nel giro di un triennio, verso conquiste più ambiziose. Necessario, per questo tipo di risultati, la determinazione dello staff dirigenziale e l’impegno del tecnico e degli atleti. Indispensabile, invece, il coinvolgimento delle amministrazioni locali e degli sponsor. Un’operazione che pare essere iniziata e che potrebbe avere, a breve, importanti risposte. 

Leave a Response