Messina. Evade dai domiciliari in… taxi, arrestato

MESSINA – Evade dagli arresti domiciliari a bordo di un taxi ma viene intercettato dai carabinieri e arrestato. Protagonista della singolare evasione Carmelo Aliquò, 65 anni, messinese. L’uomo, stanco di rimanere in casa, ha chiamato un taxi per farsi accompagnare a Messina centro ma quando era in viaggio sul taxi è stato intercettato dai carabinieri. Carmelo Aliquò, noto alle forze dell’ordine, si trovava agli arresti domiciliari perché circa dieci giorni addietro si era legato alla porta del municipio di Alì Terme in segno di protesta, impedendo l’accesso a cittadini e impiegati. Quando erano giunti i carabinieri di Alì Terme, Carmelo Aliquò aveva inveito contro di loro. 

Leave a Response