Al via la nuova stagione del Volley Letojanni (serie C)

LETOJANNI – Inizia, con la Coppa Sicilia, sabato prossimo, 18 ottobre, la nuova avventura in serie C della Volley Letojanni che, nella passata stagione, ha conquistato la promozione classificandosi seconda nel campionato di D. La formazione del presidente Salvatore Soraci, nel suo primo impegno della stagione, se la dovrà vedere con Sporting Futura di Messina e Libertas Villafranca la formazione superata al foto finisc per la promozione diretta nel campionato di D 2007-2008. La squadra tirrenica, poi, è stata promossa a tavolino al momento della formazione dei gironi di C. Adesso, quindi, Letojanni e Villafranca si ritrovano nello stesso campionato e nello stesso girone.
La prima giornata del girone G di Coppa Sicilia si svolgerà all’interno del pallone geodetico di Villafranca e si snoderà con il particolare sistema previsto dal regolamento. Alle 16,00 è previsto l’incontro Villafranca- Futura; seguiranno alle 17,00 Letojanni-Futura e, alle 18,00 Letojanni-Villafranca.
Per Caparena Letojanni, allenata anche quest’anno da Natalino Micalizzi, la prima giornata di Coppa Sicilia segnerà il ritorno, dopo un paio d’anni di permanenza in D, nel campionato maggiore, quello di C. Sta per scattare, adesso, una nuova occasione per mettere alla prova le qualità e le capacità di una società che ha ereditato gran parte delle tradizioni pallavolistiche di Letojanni chiamata, da anni, a rappresentare una parte importante del comprensorio.
I campionato di C, stagione 2008-2009, invece, prenderà il via  a novembre. Nella prima giornata la squadra di Letojanni dovrà vedersela con la Pallavolo Messina (giorno 16). Le altre formazioni del girone B del campionato sono: CSI Milazzo, Ottica Sottile di Barcellona, BCR di Accastello, Pillows&Sofas di Milazzo, Libertas Villafranca, As Zanclon Messina, ADP Catania, Futura Messina, Archigen Catania e Mondo Giovane di Messina.
Il presidente Soraci, il dirigente accompagnatore Angelo Puccio ed il choac  Micalizzi sperano di aver messo a punto un gruppo capace affrontare la nuova avventura e di disputare, in C, un tranquillo campionato d’assestamento in vista di nuovi e più significativi traguardi. Il Letojanni Volley, infatti, ha tutte le carte in regola per guardare più in alto. Per questo la società ha bisogno di raccogliere nuova linfa tra gli sponsor e tra gli appassionati dei comuni del comprensorio. Al momento, comunque, anche per sottolineare la conquista della C, la società (così come le altre che, a Letojanni, operano nella pallavolo ) sarebbe auspicabile un maggiore coinvolgimento del Comune che è il proprietario della palestra nella quale si disputano i campionati. La struttura, tra l’altro, meriterebbe un attento maquillage e la messa in opera di una tribuna per gli spettatori.
Proprio in vista dell’esordio in serie C, l’organico della squadra è stato praticamente definito. Non sono previsti nuovi movimenti ma non è escluso che nelle prossime settimane la società ritorni sul mercato per portare a termine qualche nuova operazione allo scopo di potenziare la struttura della squadra.
Della formazione che ha conquistato la C, sono stati confermati: il libero Luigi Monaco, gli schiacciatori Alessandro Longo, Antonio Spina, Salvatore Mirabella e Claudio Limina; l’opposto Antonino Balastro; il centrale Salvatore Ferlito ed i palleggiatori Mauro Soraci e Giordano Skubic. Sono cinque i nuovi atleti in forza al Caparana Letojanni. Si tratta del centrale Francesco Trimarchi proveniente da Santa Teresa di Riva; dell’opposto Francesco Castiglia ex Bronte; da Catania è arrivato lo schiacciatore Filippo Facciolà; giocavano a Messina, invece, Giorgio Di Pasquale e Carmelo Spinella.
Hanno cambiato casacca Marco Caminiti e Gaetano Greco.

Leave a Response