Messina, costituita l’Associazione comunitaria filippina

MESSINA – E’ stata costituita a Messina l’Associazione comunitaria filippina. Si tratta della prima associazione di volontariato laica dei cittadini filippini residenti a Messina. L’associazione è il frutto di un percorso partecipato che ha coinvolto un centinaio di cittadine e cittadini filippini residenti a Messina. Dopo un ciclo di incontri, queste cittadine e questi cittadini hanno deciso di costituirsi in associazione per finalità di solidarietà sociale verso i connazionali, per la tutela dei diritti di cittadinanza, il rafforzamento dei rapporti tra la società cittadina e la comunità filippina, e per la rappresentanza con gli organismi locali, nazionali e internazionali. Da qui l’avvio di un’associazione di volontariato, senza finalità di lucro, a cui possono aderire coloro che si riconoscono nello statuto, indipendentemente dalla propria appartenenza politica e religiosa e di sesso, orientamento sessuale, cittadinanza, appartenenza etnica e professione. Presidente è stata nominata Natalia Pasague, leader storica della comunità e prima presidente dell’Ufcc (Comunità Filippina Cristiana), e tra gli animatori del percorso per la creazione di un’associazione unitaria. Il vicepresidente è lo studente universitario Jeffrey Padul David, già impegnato nell’ambito delle contaminazioni culturali all’interno dell’Arci. Il direttivo è composto da Rosita Dominguez, Evelyn Laya, Zenaida Manuel, Anecito Lavilla Padul, Franklin Franco. 
L’associazione non intende essere soltanto un organismo comunitario, ma si prefigge di collaborare con altre realtà ed enti per rendere meno dolorosa l’immigrazione, combattere la xenofobia e il razzismo, e promuovere la cooperazione internazionale e l’adozione a distanza.
Per informazioni Circolo Arci “Thomas Sankara”, tel. 090.6413730, e-mail , sede in Via Campo delle Vettovaglie s.n. (ex Mercato Ittico), 98122 Messina, e-mail circolosankara@tiscali.it.

 

Leave a Response