Messina. Fidanzati in carcere, trovati con 6 kg di droga

MESSINA – I finanzieri della Compagnia di Messina, durante uno specifico servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, hanno sequestrato quasi 6 chilogrammi di hashish e arrestato due giovanissimi fidanzati residenti nel Nord-Italia. Nell’ambito di un blitz scattato all’alba presso la Stazione Ferroviaria, le Fiamme Gialle della Compagnia hanno sottoposto a mirati controlli i passeggeri dei treni provenienti dal Centro e Nord Italia, con l’ausilio dei cani antidroga  in forza alla Squadra Cinofili della Compagnia. 
Le minuziose ispezioni hanno consentito di individuare all’interno di uno scompartimento due giovani passeggeri provenienti da Milano, un 36nne   originario del Foggiano ma residente nel Vercellese ed una ragazza di  21, originaria della provincia di Torino, nel cui zaino, tra i vari indumenti intimi, il fiuto dei cani antidroga ha permesso di rinvenire il   carico di hashish del peso di 5 chili e 800 grammi, abilmente confezionato in 12 pacchetti avvolti con nastro da imballaggio.
Entrambi sono stati così tratti in arresto e, su disposizione della locale Procura della Repubblica, trasferiti presso la Casa circondariale di “Gazzi”, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Leave a Response