Messina, Ribaudo direttore generale al Comune

MESSINA – Il segretario generale del comune di Messina, Filippo Ribaudo, si è insediato alla Direzione generale di palazzo Zanca. La determina di attribuzione dell’incarico, firmata nei giorni scorsi dal sindaco, Giuseppe Buzzanca, conferisce al dott. Ribaudo le funzioni di direttore generale che saranno espletate insieme a quelle di segretario generale. Il dott. Filippo Ribaudo giunse a palazzo Zanca nel dicembre del 1995, quale vincitore del concorso per titolare nel Municipio peloritano, subentrando al dott. Eliseo Fonte, a quel tempo segretario generale a scavalco. A seguito del decreto Ministeriale del 5 dicembre 1995, il dott. Ribaudo era stato promosso – uno tra i più giovani d’Italia nella sua categoria – segretario generale di 1/A, con titolarità al Comune di Messina. Nel suo primo anno di attività stipulò quale ufficiale rogante, 231 contratti ed espletò, quale commissario unico, 20 concorsi comunali banditi nel 1989. Ribaudo, 66 anni, nativo di Mistretta, è laureato in Scienze politiche ed ha iniziato la carriera nella pubblica amministrazione nel 1968, quale segretario comunale a Librizzi, e quindi a Nicosia e Taormina. In questi anni ha ricoperto vari incarichi manageriali, tra cui quello di Direttore generale dell’Atm di Taormina e Messina, e dell’Istituzione per i servizi sociali. E’ autore di numerose pubblicazioni di natura amministrativa ed ha ricevuto riconoscimenti onorifici al merito della Repubblica italiana.

 

Leave a Response