Sospesa la caccia in Sicilia su decisione Tar

Il Tribunale amministrativo di Palermo ha accolto il ricorso presentato da Legambiente Sicilia e ha sospeso in via cautelare l’attività venatoria autorizzata con decreto del 21 luglio 2008. Lo rende noto l’associazione ambientalista.

I profili di illegittimità sollevati dagli avvocati Antonella Bonanno, Nicola Giudice e Corrado Giuliano per Legambiente saranno discussi dal Tar nell’udienza del 26 settembre.

“Il provvedimento del Tar Palermo riconosce la validità delle nostre argomentazioni – dicono gli avvocati Bonanno, Giudice e Giuliano – Siamo fiduciosi che esse saranno confermate anche nell’udienza di merito”.

Leave a Response