Taormina. “Pirateria”, senegalese in manette

TAORMINA – I carabinieri della stazione di Taormina, hanno arrestato in flagranza di reato Gora Diop, 26 anni, senegalese, con l’accusa di pirateria audiovisiva. Il ferma è avvenuto ad opera di una pattuglia in servizio esterno, lungo il tratto costiero della città del centauro. In seguito ad un controllo amministrativo nei confronti del giovane, che offriva le proprie mercanzie ai turisti in transito dalla strada statale verso una delle rinomate località balneari della zona, è emerso che trasporta nel proprio zaino oltre 300 tra dvd e cd riproducenti film e brani di noti autori musicali nonché diversi giochi per play station privi del previsto contrassegno Siae.

Leave a Response