Taormina. Accoltellò maresciallo Cc, arrestato

TAORMINA  – I carabinieri di Taormina hanno arrestato Gianluca Lipari Prazzitello, 24 anni, con l’accusa di tentato omicidio. I militari lo hanno arrestato in seguito a un’ordinanza emessa nei suoi confronti perchè ritenuto l’autore del ferimento del maresciallo dei carabinieri Giovanni Bonaccorso, comandante la stazione di Malvagna.
Lipari Prazzitaro, secondo i carabinieri, lo scorso 24 agosto, a Mojo Alcantara si è avvicinato al maresciallo Bonaccorso tentando di colpirlo alle spalle con un coltello, ma un amico del carabiniere è intervenuto deviando il colpo. Il giovane è riuscito comunque a ferire il maresciallo alla testa e poi fuggito.
Il maresciallo è stato ricoverato con una prognosi di 10 giorni. Secondo i carabinieri alla base del gesto ci sarebbero le numerose denunce di Bonaccorso nei confronti del giovane. 

 

Leave a Response