Messina sede per mediare crisi del Caucaso?

MESSINA – La città di Messina si offre come luogo d’incontro delle diplomazie per superare pacificamente la crisi del Caucaso. Per assicurare la sicurezza nelle aree di confine dell’Ossezia del Sud e dell’Abkhazia ma soprattutto per scongiurare l’acuirsi della tensione internazionale, il sindaco di Messina, on. Giuseppe Buzzanca, ha avanzato la proposta, ricordando che la città dello Stretto, cento anni fa, nel 1908, in occasione dei soccorsi alla popolazione terremotata, fu teatro di pacifica cooperazione internazionale.

Leave a Response