Furci. Non confermata la segretaria comunale

FURCI SICULO – La Giunta del sindaco di Furci Siculo, Bruno Parisi, ha comunicato ufficialmente l’avvio della procedura di nomina del nuovo segretario comunale. Il ruolo ricoperto da più di un decennio dalla dott.ssa Anna Longo, vede ora l’avvicendarsi di una nuova figura “di fiducia” che sarà ufficializzata nei prossimi giorni. A 64 giorni dall’insediamento della nuova amministrazione, è stata formalmente comunicata la volontà di “non conferma” della Longo, primo passo della procedura di nomina di un nuovo segretario comunale. E’ una decisione che rientra tra le facoltà del sindaco neo eletto, trattandosi di nomina fiduciaria, che deve osservare un iter ben preciso e concludersi necessariamente entro 120 giorni dall’insediamento. La notizia “non conferma” della segretaria comunale giàcircolava da tempo nei corridoi del Palazzo Municipale, suffragata anche da una campagna elettorale improntata all’insegna del cambiamento. “Questo è il necessario punto di partenza del riassetto delle risorse umane del Comune – ha commentato il sindaco Parisi – Un lavoro di cui si vedranno i frutti già dai prossimi mesi, sempre che non vadano a buon fine le richieste presentate in questi giorni da alcuni componenti della passata amministrazione che hanno richiesto il pagamento dell’indennità di carica degli ultimi 10 anni”. L’ex assessore Nino Santoro, invece, ha rinunciato ufficialmente all’indennità, per spirito di servizio nei confronti di un paese che vive un difficilissimo momento sotto il profilo economico.

Leave a Response