Alì Terme. In migliaia per la ”notte dei falò”

ALI’ TERME – Nonostante le ordinanze della Capitaneria di Porto che proibivano ”fuochi abusivi” sulla spiaggia, ieri sera i  falò sulla spiaggia di Alì Terme ci sono stati, anche se in numero ridotto rispetto gli anni scorsi. Spiaggia stracolma di residenti e turisti (non meno di due mila), con tantissimi ragazzi festanti che, a mezzanotte in punto, non hanno voluto rinunciare all’appuntamento del bagno in mare, riversandosi di corsa in acqua fra urla di gioia. Tantissimi sono stati anche coloro che hanno deciso di godersi lo spettacolo dei falò dal lungomare e da piazza Nino Prestia dove, dalle ore 22.30,i si è svolto il concerto lirico dal titolo “Bel canto d’agosto” con la mezzosoprano catanese Annamaria Pennisi. In centinaia, soprattutto giovani, si sono attrezzati con colazione a sacco e hanno atteso le luci dell’alba sulla spiaggia per contemplare lo stupendo spettacolo dello spuntare del sole dall’orizzonte del mar ionio. La grande festa dei falò di mezz’agosto, anche se in tono minore, è andata avanti per alcune ore tra una bevuta e un panino. Altri, quelli più attrezzati, hanno preparato prelibatezze nostrane accompagnate da buon vino. Non si segnalano incidenti di alcun genere.

Leave a Response