Regione, a luglio assenteismo in netto calo

PALERMO – “La prima analisi sulle performance dell’azione amministrativa regionale mostra una forte flessione dell’assenteismo. Nel mese di luglio 2008 le assenze dal servizio sono risultate essere 4508 ovvero 1014 in meno rispetto al precedente mese di giugno e ben 2532 in meno rispetto al mese di maggio, con una contrazione del 36% in soli tre mesi”.
Lo rende noto l’Assessore alla Presidenza della Regione siciliana Giovanni Ilarda.
“Con il dato comunicato oggi la Sicilia raggiunge uno standard corrispondente al trend di importanti regioni del nord Italia come il Piemonte e la Liguria. La prima analisi dei dati, dunque – continua Ilarda -, dimostra che la politica che abbiamo avviato nei primi mesi di governo sta già dando i suoi effetti. Si tratta di un segnale importante che ci conforta nel proseguire l’attività intrapresa con una azione che sia sempre più incisiva”.
“Il recupero di credibilità dell’istituzione regionale – aggiunge l’assessore alla Presidenza – è fondamentale nell’opera di rilancio della Sicilia, anche a tutela dei moltissimi dipendenti regionali da anni vittima di una ingiusta e generalista fama negativa”.
Per tenere sotto costante monitoraggio la situazione operativa dell’amministrazione regionale l’Assessore alla Presidenza ha costituito una unità di analisi delle performance dell’azione amministrativa che terrà fenomeni significativi come l’assenteismo costantemente sotto la lente d’ingrandimento.
La struttura ha il compito di tenere sotto monitoraggio l’andamento delle presenze nell’ambito della pubblica amministrazione regionale e di tutti quei fenomeni di interesse per il buon funzionamento della stessa amministrazione.
“E’ motivo di soddisfazione per me – aggiunge Ilarda – constatare che questa attività viene sempre più recepita positivamente anche in ambito regionale. Ciò è testimoniato dal fatto che a luglio tutti i 37 dipartimenti della Regione hanno risposto comunicando dati significativi ed importanti. Un risultato che solo due mesi fa sembrava difficilissimo da raggiungere, ma che è di buon auspicio per una collaborazione complessiva nell’interesse della crescita della macchina regionale”
I dati raccolti con periodicità mensile confluiranno in un sistema di elaborazione attraverso il quale verrà monitorato l’andamento generale dell’amministrazione.
La curva grafica delle assenze è pubblicata sulla pagina principale del sito della Regione siciliana www.regione.sicilia.it.
“Si tratta di una nuova iniziativa che viene assunta nell’ambito delle attività per l’innovazione, la trasparenza e l’efficienza della Regione perché il malcostume va combattuto e colpito dove esiste, con una azione forte per il rilancio dell’economia e per lo sviluppo”.
“In questo senso – conclude Ilarda – la nuova unità di analisi della performance dell’azione amministrativa è un ulteriore tassello in un processo di crescita del sistema che troverà certamente concorde la stragrande maggioranza degli stessi dipendenti regionali che portano avanti con dedizione i compiti loro assegnati”.

Leave a Response