S. Teresa. Consegnato il “Premio Zappalà”

S. TERESA – Con la consegna del “Premio Zappalà 2008” e l’assegnazione delle 3 borse di studio ad altrettanti studenti degli istituti superiori della zona, si sono concluse le manifestazioni che l’Associazione “Amici di Onofrio Zappalà” hanno organizzato in ricordo del 28° anniversario della strage di Bologna.
Al momento religioso con la visita al cimitero, la messa e l’annullo filatelico del 2 Agosto a S. Alessio Siculo, ha fatto seguito la serata ufficiale del “Premio Zappalà”, tenutasi nel salone conferenze di Villa Crisafulli-Ragno, a S. Teresa di Riva, il 4 agosto.
Alla presenza di un folto pubblico, nonostante la temperatura afosa, ha avuto luogo la serata che ha visto come ospiti Benedetta Tobagi, figlia del famoso giornalista del “Corriere della Sera”, Walter Tobagi, assassinato nel 1980 dalle brigate rosse e Paolo Bolognesi, presidente dell’Associazione Nazionale familiari vittime delle stragi.
Presente anche il sindaco di S. Teresa di Riva, Alberto Morabito con il suo vice, Giuseppe Lombardo, l’assessore Provinciale, Mario D’Agostino ed il neo consigliere provinciale Matteo Francilia ed altri sindaci e personalità locali.
Prima della consegna delle borse di studio, hanno fatto da cornice gli interventi degli ospiti. Assai toccante l’intervento di Benedetta Tobagi nel ricordo degli anni di piombo e nei riferimenti personali correlati alla morte del padre.
Momento altrettanto toccante, il ricordo di Francesco Minniti, un diciottenne morto pochi giorni fa per un casuale incidente stradale. Alla madre, presente, è stata consegnata una targa alla memoria con l’invito ai compagni di Francesco (presenti come studenti dell’ultimo anno del Liceo Scientifico e partecipanti alle borse di studio), di rimanere uniti nel ricordo dell’amico scomparso come l’associazione stessa fa con Onofrio Zappalà.
I premiati sono stati: Natascia Pesce del Liceo Scientifico S. Teresa di Riva (500 euro); Andrea Gatto del Liceo Classico S. Teresa di Riva (500 euro); Natalina Silvestro dell’Istituto di Istruzione Superiore di Furci Siculo (500 euro). A Valeria Palomba per il Liceo Scientifico ed a Dino Alberto Rapisarda per il Liceo Classico è stata consegnata una menzione speciale per i loro componimenti.
La serata si è conclusa con il formale invito agli appuntamenti del prossimo anno e che dovrebbero vedere la presenza di Agnese Moro, figlia di Aldo Moro, sequestrato ed ucciso dalle brigate rosse.

Leave a Response