S. Teresa, 18enne furcese muore in incidente

FURCI SICULO – Un giovane diciotenne di Furci Siculo, Francesco Minniti, è morto in un incidente stradale verificatosi stanotte sulla statale 114 alla periferia nord di S. Teresa di Riva. Minniti si trovava su uno scooter alla cui guida c’era un altro giovane, Francesco Faudale, di Roccalumera. A quanto è dato sapere, il conducente nell’imboccare il curvone in discesa che immette nell’abitato di S. Teresa, ha perso il controllo del mezzo. I due giovani sono rovinati pesantemente a terra. Le condizioni di Francesco Minniti sono apparse subito gravi: perdeva abbondantemente sangue dalla testa e non dava segni di vita; qualche lieve ferita invece per il suo amico. Dopo pochi minuti sono arrivate due ambulanze del 118. Minniti è stato trasportato al pronto soccorso del Policlinico di Messina ma è stata, purtroppo, una corsa inutile perché il giovane furcese è morto alle prime ore di questa mattina. Indagini da parte dei carabinieri della caserma di S. Teresa di Riva per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente la cui causa sarebbe da ricercare nella elevata velocità dello scooter nel momento in cui il conducente ha affrontato la curva. Francesco Minniti aveva festeggiato i 18 anni qualche mese fa. Il suo sogno era quello di arruolarsi nella Guardia di Finanza.

 

 

Leave a Response