Messina. In porto navi scuola della Marina

MESSINA – Nave Stella Polare e Nave Capricia, unità a vela della Marina Militare Italiana, impiegate come navi scuola per la formazione degli allievi frequentatori dell’Accademia Navale, sono giunte a Messina ieri 24 Luglio. 
La Stella Polare e Capricia , imbarcazioni da regata classe Rorc, armate a yawl con due alberi,  sosteranno alla Marina di Nettuno di Messina fino al 27 Giugno.
Dopo Messina, Nave Stella Polare, al comando del Capitano di Corvetta Giovanni Schiavoni,  e Nave Capricia, al comando del Capitano di Fregata Roberto Bottazzi Schenone, toccheranno i porti di Ischia, Cagliari, Port Mahon (Spagna), Imperia e Portoferraio nel quadro della Campagna d’istruzione per i giovani Ufficiali dell’Accademia Navale che terminerà a Livorno il 20 Settembre 2008 dopo aver percorso circa 2500 miglia.
La Stella Polare, costruita dai cantieri Sangermani di Lavagna, su progetto degli architetti statunitensi Sparkman & Stephens, ha iniziato il servizio in Marina Militare l’8 settembre 1965. Lunga 21,5 metri, l’imbarcazione ha un dislocamento di 48 tonnellate, un equipaggio di 16 persone ed ha una velatura massima di 488 metri quadrati sui due alberi di 24,1 e 11,3 metri.
 
Nave Stella Polare e Nave Capricia solcano i mari del mondo per svolgere l’attività di formazione e addestramento marinaresco degli allievi frequentatori dell’Accademia Navale e al servizio dello Sport Velico della Marina Militare.

 

Leave a Response