Calcio giovanile, nasce progetto comprensoriale

S. TERESA – Prende quota il “Progetto giovani”, iniziativa varata dallo Sportinsieme S. Teresa allo scopo di realizzare un’unica realtà sportiva di calcio giovanile per l’intera riviera jonica. Al progetto hanno infatti già aderito il Roccalumera del presidente Mimmo Crisafulli e l’Antillese di Guglielmo Mastroeni, ma circolano anche altri nomi che presto potrebbero essere resi noti. Intanto il progetto va avanti. In attesa che venga ufficializzato il ripescaggio dello Sportinsieme nei campionati regionali giovanili, il team manager Angelo Trimarchi e il direttore tecnico Alfio Currenti hanno scelto i due tecnici che guideranno le compagini impegnate nei prestigiosi tornei. Alla guida della categoria Allievi ci sarà Nino Spadaro, lo scorso anno in Prima Categoria con la Mediterranea Nizza e vecchia conoscenza dello Sportinsieme per averci militato da giocatore nelle passate stagioni. Confermato, invece, il tecnico Carmelo Di Bella alla guida dei Giovanissimi. Dirigenti e tecnici stanno allestendo una squadra che possa ben figurare. In tale prospettiva continuano le selezioni in tutta la riviera alla ricerca di giovani talenti. L’ultima, in ordine di tempo, si è tenuta lo scorso 11 luglio al Comunale di Roccalumera dove sono stati visionati ben 35 ragazzi. Diversi gli atleti che hanno ben figurato e che possono aspirare ad un posto in squadra.

Leave a Response