Messina, varata la Giunta Buzzanca

MESSINA – Il sindaco Giuseppe Buzzanca, che sarà a capo della centoquindicesima amministrazione dall’Unità d’Italia – la quarta a non essere eletta dal Consiglio comunale, come avveniva con il precedente ordinamento ma nominata direttamente dal sindaco a seguito della sua elezione diretta – ne ha ufficializzato stamani la composizione. Ne faranno parte gli assessori Pinella Aliberti (capogruppo di minoranza fino a qualche mese addietro al comune di S. Teresa di Riva), Evira Amata, Giovanni Ardizzone, Carmelo Capone, Dario Caroniti, Giuseppe Corvaja, Pippo Isgrò, Salvatore Magazzù, Orazio Miloro, Franco Mondello, Giuseppe Puglisi, Giuseppe Rao, Carmelo Santalco e Gianfranco Scoglio. All’esecutivo del sindaco Buzzanca, formato da 14 assessori, nei prossimi giorni saranno assegnate le deleghe. Dal 1860 Messina ha avuto 115 amministrazioni rette da 55 sindaci e 30 commissari straordinari; 20 da assessori anziani o prosindaci, quattro da podestà, uno da un presidente del Senato – dal 13 agosto del 1860 al 1861, ed una da un presidente della Giunta, per quattro giorni, dal 14 al 18 febbraio 1909, a seguito degli eventi del terremoto.

Leave a Response