Messina, esercitazione antincendio al Porto

MESSINA – Si è svolta, presso la banchina 1° settembre del porto di Messina, la consueta esercitazione semestrale antincendio. La stessa ha avuto come tema la gestione di un’emergenza a bordo di una  unità della società R.F.I., ormeggiata alla predetta banchina per operazioni di rifornimento e successivo interessamento dell’impianto.L’esercitazione ha consentito il coinvolgimento di tutte le forze di polizia,  che hanno attivamente preso parte all’esercitazione, nonché dei servizi nautici (piloti, rimorchiatori ed ormeggiatori) del porto di Messina.L’esercitazione, oltre che costituire un momento importante di verifica delle rispettive capacità operative, con specifico riferimento alle Sale operative, ha permesso di valutare i tempi di intervento e l’efficacia delle azioni (sebbene simulate) poste in essere.
Di particolare rilevanza il coordinato e pronto intervento effettuato dai Vigili del fuoco  e dal 118 che ha determinato l’immediato soccorso a due ustionati e il successivo trasporto presso l’ospedale locale.
L’esercitazione, coordinata dal Comandante del Porto Antonino Samiani ,con il coordinamento tecnico dei Vigili del fuoco,  costituisce la fase iniziale di un percorso che, a regime, consentirà lo svolgimento di esercitazioni non programmate, allo scopo di rendere sempre più efficiente la macchina dell’emergenza negli ambiti di competenza dell’Autorità  Marittima.     

Leave a Response