Taormina, santa Messa in lingua inglese

TAORMINA – A partire da domenica 22 giugno, nella chiesa di San Giuseppe, in piazza IX Aprile, sarà celebrata la Santa Messa in lingua inglese. L’iniziativa è dei padri salesiani, responsabili dell’oratorio e della conduzione della centralissima chiesa. La celebrazione in inglese è prevista per le ore 11,00 di ogni domenica.
Taormina, quindi, si allinea alle più importanti località turistiche italiane. L’iniziativa, comunque, ha anche un’altra finalità. “La nostra proposta –dice don Enzo Biuso, direttore dell’oratorio- è diretta anche ai tanti stranieri residenti nel nostro territorio; a Taormina ma anche nei paesi del comprensorio”. La chiesa di Taormina, grazie ai salesiani, quindi, punta a favorire l’integrazione di quanti hanno scelto di risiedere in questa parte della Sicilia. I momenti di riunione, che precedono e seguono la messa, possono consentire agli stranieri di trovare la possibilità di partecipare in maniera più coinvolgente alla vita cittadina. Per il futuro, non è escluso che i salesiani decidano di realizzare una serie di appuntamenti riservati alla catechesi di formazione per adulti ed a momenti d’incontro dedicati a cittadini stranieri residenti nel taorminese. “Ma la messa in inglese –dice don Enzo- è, ovviamente, dedicata anche ai tanti turisti che, ogni anno passano le loro vacanze a Taormina”.
Sempre a proposito di chiesa cattolica e turismo, a partire da domenica 29 giugno e sino alla fine di settembre, nella chiesa di San Giuseppe, ogni domenica alle 22,00, sarà celebrata una messa che si aggiungerà  a quelle previste dal calendario tradizionale. “E’ il quinto anno che inseriamo il rito delle 22,00 nella programmazione liturgica domenicale. La risposta è stata, negli anni passati, molto sentita. Vuol dire che i nostri turisti –dice don Enzo- apprezzano la proposta. Piace loro inserire nel programma di una serata di vacanza un momento di riflessione e di preghiera”.

Leave a Response