Messina, opere di Caminiti donate ai Carabinieri

MESSINA – Ieri pomeriggio nella sala convegno del Comando Interregionale Culqualber, alla presenza del Capo di Stato Maggiore e del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Messina, è avvenuta la consegna al Comando di vertice dell’Arma, di tre opere eseguite dall’artista messinese Alessandro Caminiti. L’artista con tale donazione ha voluto evidenziare, in segno di riconoscenza, il particolare attaccamento all’Istituzione per l’attività che la stessa svolge a favore della città. Le opere, un quadro olio su tela 120×110 e due sculture in lega di alluminio sono ora esposte presso la sala convegno del Comando Interregionale dell’Arma.
A Messina, in particolare, le opere di Caminiti sono ospitate dal museo di arte contemporanea “Armando Penna”. Lo stesso Penna che negli anni ’70 portò a Messina Picasso, De Chirico, Fontana, Kandisky e Klee e che oggi definisce Alessandro Caminiti “Il più grande artista messinese del XX secolo”, un giovane che a soli 31 anni fa già parte dei “grandi”.

Leave a Response