S. Teresa, festeggiata la Costituzione italiana

S. TERESA – “60 anni ma non li dimostra”: con questo slogan i bambini del Circolo Didattico di S. Teresa di Riva hanno festeggiato il “compleanno” della Costituzione Italiana, entrata in vigore nel 1948. Una manifestazione, quella svoltasi nel salone di Villa Crisafulli-Ragno, organizzata a coronamento del “Progetto Legalità” attivato durante l’anno scolastico presso le classi V delle elementari di Barracca, Cantidati, Centro, Bucalo e Sparagonà. Ogni scuola ha affrontato lo studio di un articolo della Costituzione concentrandosi in particolare sull’art. 11 (“L’Italia ripudia la guerra…”) e sul diritto allo studio, alla famiglia, alla libertà e all’uguaglianza. Il Circolo Didattico era rappresentato dalla dirigente, Maria Francesca Ruggeri, e dalla referente del progetto, Maria Concetta Muscolino. Ospiti il sindaco di S. Teresa, Alberto Morabito; il prof. Francesco Trimarchi, docente di Diritto Amministrativo presso l’Università di Messina; il giudice del Tribunale di Taormina, Agostino Cisca; il comandante della Stazione Carabinieri di S. Teresa, Maurizio La Monica. Ai bambini è stato donato il libro “La Costituzione insegnata ai ragazzi”, acquistato dal Circolo Didattico grazie ai fondi del progetto “Viviti bene”. Il festoso incontro si è aperto con l’ingresso in sala di una bambina ammantata dal tricolore (rappresentazione simbolica della Repubblica Italiana) accompagnata dalle note dell’Inno di Mameli, intonato da tutti i presenti.

Leave a Response