Nizza, “Casco e cintura, vita sicura”

NIZZA DI SICILIA – Il lungomare di Nizza di Sicilia ha ospitato la mini maratona organizzata dall’Istituto comprensivo di Nizza di Sicilia, in qualità di scuola capofila, insieme agli Istituti comprensivi di Roccalumera e Scaletta Zanclea, scuole partner. La manifestazione rientra nel progetto di educazione stradale “Casco e cintura vita sicura”. Gli alunni si sono cimentati in una corsa che li ha entusiasmati, al termine della quale al primo posto si è classificato per i ragazzi  Francesco Savoca  dell’Istituto Comprensivo di Roccalumera. A seguire, Lillo Lombardo dell’Istituto comprensivo Nizza di Sicilia e  Antonino D’Angelo dell’Istituto comprensivo di Scaletta Zanclea. Per le ragazze al primo posto si è classificata Concetta Bertolami dell’Istituto comprensivo di Nizza di Sicilia, al secondo Eliana Santisi dell’Istituto comprensivo di Roccalumera e al terzo Piera Totaro dell’Istituto comprensivo di Roccalumera. Alla fine della manifestazione la dirigente del comprensivo di Nizza, Laura Fleres, ha consegnato attestati di partecipazione a scuole ed alunni.  La dirigente ha rivolto ringraziamento “a tutti gli alunni e ai docenti che hanno permesso la realizzazione della manifestazione altamente educativa. Grazie anche ai referenti delle tre scuole – ha aggiunto – i professori Silvia Mosca dell’ Istituto comprensivo di Roccalumera, il prof. Emilio Foderà, dell’Istituto comprensivo di Scaletta Zanclea e il prof. Antonino Altadonna, dell’ Istituto comprensivo di Nizza di Sicilia”.

Leave a Response