Calcio a 5, Liceo “Caminiti” campione nazionale

S. TERESA – Campioni d’Italia di calcio a 5 under 16: uno “scudetto” che i ragazzi della 2B del Liceo Scientifico “Caminiti” di S. Teresa si sono appuntati sul petto superando la concorrenza di altri 1427 istituti partecipanti. Numeri da record quelli registrati quest’anno dalla “Fuoriclasse Cup”, la manifestazione organizzata dal settore giovanile delle Figc e dalla Coca Cola, che si è conclusa nei giorni scorsi a Riccione dopo tre mesi di sani confronti sui campi e sui libri. Sì, perché per vincere occorreva non discostarsi dalla formula “50% didattica + 50% calcio”, un regola che abbinava il talento calcistico alla valutazione degli elaborati prodotti dagli studenti sugli autentici valori del calcio. E i ragazzi del Liceo santateresino sono stati semplicemente perfetti, stravincendo sul campo (4-0 il punteggio della finale vinta con il Grugliasco di Torino) e convincendo la giuria con un video sul fair play (“Il calcio come non lo avete mai visto), firmato da Fabio Santoro e Vito Pellizzeri. I santateresini, con al seguito la studentessa “giornalista” Lucia Carrolo, voleranno adesso a Zurigo, dove assisteranno per premio alla partitissima degli Europei Italia-Francia. Sprizzano di gioia Giovanni Maugeri e Pasquale Zaffino, i docenti che hanno preparato e accompagnato la 2B in questa straordinaria avventura. Così come d’orgoglio è pieno il preside del Liceo Scientifico, Santo Torrisi, che ringrazierà ufficialmente i ragazzi sabato mattina, nella palestra dell’istituto scolastico, con una cerimonia alla quale prenderanno parte, tra gli altri, i sindaci del comprensorio jonico e il Provveditore agli studi, Gustavo Ricevuto. Questi i protagonisti dell’impresa sportiva: Agatino Riposo, Antonino Spadaro, Giuseppe Toscano (autore di tre reti nella finale), Paolo Amato, Stefano Gallina, Vincenzo Maccarrone e Andrea Di Bella.

Leave a Response