Taormina Arte, mercoledì il nuovo cartellone

TAORMINA – La nuova stagione di TaorminArte sarà presentata mercoledì 4 giugno a Roma nel corso di una conferenza stampa che sarà organizzata nel salone di rappresentanza della sede di rappresentanza della Regione Siciliana. I programmi saranno illustrati dal direttore artistico del Film Fest, Deborah Young, e della sezione Musica e Danza, Enrico Castiglione. Lo ha reso noto l’ufficio stampa di TaoArte che, nel comunicare la data del “lancio”, ha annunciato che, a Roma, a fare gli onori di casa sarà il commissario straordinario al Comune Antonio La Mattina. Nell’invito non è fatto al cenno alla sezione teatro. Un particolare che pare contenere una novità: Taormina Arte 2008 non s’interesserà di Teatro ma punterà tutto sul cinema e sulle proposte del direttore Castiglione.
Dallo staff di TaorminArte, sinora, non sono state fornite anticipazioni sul cartellone. Le indiscrezioni, però, non mancano. In uno speciale intitolato “Italia in festival”, il Magazin del Corriere della Sera, ha già annunciato i cardini del programma non senza aver sottolineato che: “Il Teatro Antico di Taormina è lo scenario più suggestivo per apprezzare spettacoli, concerti di musica classica o pop, opere liriche e balletti”. Un riconoscimento, quello del corrierone, che serve per ribadire che il grande monumento greco-romano di Taormina è da considerare uno dei siti più apprezzati e famosi della Sicilia. E per questo “garantito” e “difeso”. 
Nel Magazin sono indicate alcune date ritenute “importanti” della ormai imminente stagione di spettacoli.
Dal 30 giugno al 17 luglio sarà la volta de “Il ritorno di Dionisio”, un grande contenitore, ideato in collaborazione con il Massimo di Catania, che servirà per mettere in scena “Carmine Burana”, “Bolero”, “L’uccello di fuoco” e “L’estate d’amore”.
Sempre secondo le anticipazioni pubblicate ieri, giovedì, Nel calendario di TaormiArte dovrebbero figurare un nuovo allestimento della Tosca di Puccini (7 agosto) e (il 25 agosto)  e un omaggio alla musica di Leonard Bernstein, nel giorno del suo 90° compleanno.
Altri appuntamenti sono stati, invece, comunicati nel sito internet di Taormina Arte. Il 14 giugno, il Teatro Antico, sarà il palcoscenico per la consegna dei Nastri d’argento del cinema italiano. Sempre a proposito di cinema, dal 15 al 21 giugno sarà la volta del Taormina FilmFest con il cartellone preparato dalla Young e che sarà illustrato a Roma.
Per quanto riguarda la grande musica, riveste particolare importanza la proposta che vedrà come protagonista il direttore d’orchestra Lorin Maazel che, dal 19 al 23 agosto, al Teatro Antico, presenterà le nove sinfonie di Beethoven. Si tratta di un vero e proprio evento che servirà per consacrare e confermare il Teatro Antico come sede di rappresentazioni in grado di focalizzare l’interesse degli appassionati di tutto il mondo. La proposta Maazel, coordinata da Castiglione, è da considerare un appuntamento che resterà, per anni, segnato nella storia di Taormina Arte e delle proposte turistico-culturali di TaorminArte.
Le prime indiscrezioni sul programma 2008 confermano che Taormina può continuare a ricoprire il suo ruolo di città d’arte e dei grandi spettacoli culturali. Se non fosse che…

Leave a Response