Scaletta, Giccone sospeso dal lavoro per 3 mesi

SCALETTA ZANCLEA – Il Giudice delle indagini preliminari. Massimiliano Micali, non ha convalidato gli arresti domiciliari al 58enne Santi Giccone, il centralinista del Comune di Scaletta Zanclea che sarebbe stato individuato più volte dai carabinieri fuori dal municipio negli orari di lavoro, senza la necessaria autorizzazione. Il dipendente comunale è stato tuttavia sospeso dal lavoro per tre mesi.

Leave a Response