Tentata estorsione e minacce, arrestati 4 romeni

S. ALESSIO SICULO – Quattro romeni sono stati arrestati a S. Alessio Siculo con l’accusa di tentativo di estorsione, minacce e danneggiamenti. Stando alle prime indagini dei carabinieri della Compagnia di Taormina, il gruppetto avrebbe minacciato ripetutamente e riempito di botte un connazionale di 31 anni, reo di aver lasciato la fidanzata, anch’essa romena, la quale sarebbe rimasta incinta e avrebbe fatto ricorso a un aborto. Per riparare il ”danno” al giovane sarebbe stata chiesta la somma di 500 euro. Gli arrestati sono Florina Mariana Leanca di 22 anni, Stefan Milica, di 36, Ionica Livia Nastase, di 20, e Daniel Luca Traian, di 27. La vittima della banda aveva intrattenuto in passato una relazione con Florina Mariana Leanca, che era stata poi interrotta. La giovane romena aveva iniziato a minacciare il 31enne pretendendo un ‘risarcimento’ di 500 euro. Di fronte al rifiuto dell’ex fidanzato, la ragazza – spalleggiata dai tre connazionali – avrebbe picchiato più volte lui e la madre, danneggiando la loro abitazione. 

Leave a Response