Universitari in visita nella Val d’Agrò

S. TERESA – Visita nella Val d’Agrò per i corsisti del Master di I livello in “Management turistico culturale” organizzato dall’Università degli Studi di Messina. In corso di svolgimento presso le Facoltà di Scienze Politiche e di Economia, il Master ha instaurato sin dall’inizio uno stretto legame con il territorio della zona jonica, come testimoniano la partnership con il Consorzio Val d’Agrò, il recente convegno “Turismo e beni culturali. Prospettive di sviluppo nell’area jonica”, tenutosi a S. Teresa di Riva, e la successiva visita dei corsisti nei luoghi più suggestivi della Val d’Agrò. I 20 studenti, che al termine delle 1500 ore di lezione (suddivise tra teoria e stage) diventeranno esperti nella valorizzazione e nella gestione dei beni culturali e nel marketing turistico culturale, sono stati accompagnati dal prof. Francesco Trimarchi, docente all’Università di Messina e coordinatore del Master. A fare da guida il giornalista Carmelo Duro, esperto di storia locale, e alcuni rappresentanti dell’Osservatorio Permanente dei Beni Culturali, con in testa il presidente Santino Mastroeni e l’arch. Salvatore Coglitore. I corsisti hanno visitato Casalvecchio (l’abbazia dei S. Pietro e Paolo d’Agrò, il museo d’arte sacra e la chiesa di S. Onofrio), il borgo medievale di Savoca e quello di Forza d’Agrò.

Leave a Response