Messina, sequestrati dalla GdF 5 chili di droga

MESSINA – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Messina i finanzieri della Compagnia di Messina hanno arrestato un  corriere della droga,  il cinquantatrenne originario di Mazata del Vallo, Q. R., con l’accusa di detenzione e traffico di stupefacenti e sequestrato 5 chili di hashish. L’operazione delle GdF è stata pianificata alla Stazione ferroviaria di Messina, dove i militari hanno sottoposto a mirati controlli i passeggeri dei treni di lunga percorrenza, ed in particolare quello proveniente da Roma e diretto a Palermo, avvalendosi dei cani antidroga, “Paga” e “Opa”, tutti in forza alla squadra cinofili della Compagnia, che hanno annusto la presenza di sostanza stupefacente all’interno dello scompartimento del vagone letto occupato dal trapanese. Da una più accurata ispezione del bagaglio, i finanzieri hanno rinvenuto all’interno di una borsa frigo i cinque chilogrammi e 50 grammi di hashish suddivisi in 25 panetti. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato tratto in arresto per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e associato alle carceri di Gazzi.

 

Leave a Response