Pagliara, 61enne muore per salvare il camion

PAGLIARA – Incidente mortale sul lavoro stamani alle 11. 50 a Pagliara. Un uomo di 61 anni, Giorgetto Trovato, di Taormina, ha perso la vita per salvare il camion con il quale stava trasportando della pece per la bitumazione di una strada comunale in via Vallone Rinaldo. Per cause in corso d’accertamento, i freni del mezzo, un Fiat Iveco 180, si sono rotti mentre  percorreva la discesa che conduce al torrente. E’ iniziata una folle corsa, durante la quale il camion ha travolto un furgoncino del Comune e un’auto. Probabilmente il conducente avrebbe potuto buttarsi giù dal camion. Giorgetto Trovato ha tentato, invece, di salvare ad ogni costo quel camion che praticamente era la sua vita e la sua fonte guadagno. La folle corsa è finita contro il muro d’argine del torrente. Uno schianto tremendo, un tonfo sordo. Il mezzo si è accartocciato e l’uomo è rimasto schiacciato tra le lamiere della cabina. La morte è stata istantanea. Le operazioni per la rimozione del corpo di Giorgetto Trovato si sono rivelate particolarmente complesse.  I vigili del fuoco di Messina hanno dovuto lavorare per oltre tre ore. I medici del 118 di S.Teresa di Riva, che sono giunti tempestivamente sul posto, hanno accertato che l’uomo è morto per trauma cranico e toracico.
Sulla dinamica e sulle cause dell’incidente stanno indagando i carabinieri della stazione di Mandanici, coordinati dal comandante Rosario Carrolo. Il sindaco, Santino Di Bella, giunto sul posto, ha espresso ai familiari il cordoglio della cittadina collinare ed ha spiegato che i lavori per la bitumazione della via Vallone Rinaldo, gravemente danneggiata in seguito all’alluvione del 25 ottobre scorso, erano stati appaltati appena un paio di settimane addietro, ad una ditta del luogo.

 

 

Leave a Response