La prima volta del rettore nella riviera jonica

S. TERESA – La prima volta nella riviera jonica del rettore Francesco Tomasello. Questa mattina, infatti, il massimo esponente dell’Università di Messina ha aperto i lavori del convegno “Turismo e beni culturali. Prospettive di sviluppo dell’area jonica”, organizzato nell’ambito del master di 1° livello in “Management turistico-culturale”, attivato dalle Facoltà di Economia e Scienze Politiche dell’ateneo messinese. Prima visita ufficiale dunque del rettore nella riviera jonica, e non sarà l’ultima. Il prof. Tomasello ha infatti annunciato l’intenzione di instaurare un rapporto sinergico tra Università e amministrazioni locali, per radicare ancora di più la presenza dell’ateneo sul territorio. Ampio e articolato il programma del convegno, ospitato a Villa Crisafulli-Ragno. Dopo i saluti del rettore, è toccato al preside di Scienze Politiche e responsabile del master, Andrea Romano, prendere la parola. Ha fatto gli onori di casa il sindaco di S. Teresa, Alberto Morabito. Dopo di lui la relazione introduttiva del coordinatore del master, prof. Francesco Trimarchi, che ha preceduto le relazioni di numerosi docenti dell’ateneo messinese, seguite con attenzione dai 20 corsisti e dagli studenti del Liceo Classico di S. Teresa e dell’Istituto Turistico di Letojanni. La due giorni si concluderà domani con una visita guidata nella Valle d’Agrò.

NEL TG90 DEL 18 APRILE AMPIO SERVIZIO E INTERVISTE

Leave a Response