“Niente tagli nei trasporti marittimi”

PALERMO – “Non ci saranno tagli, né alle linee né all’occupazione, nei trasporti marittimi da e per le isole minori siciliane”. Lo assicura l’assessore regionale alla cooperazione, Antonino Bennati, che al termine della giunta di governo di questa mattina a Palazzo d’Orleans, ha informato i sindaci delle Eolie dell’approvazione di una direttiva che garantisce un impegno straordinario di 10 milioni di euro, per il mantenimento degli attuali collegamenti marittimi veloci e non, da e per le Eolie e le Egadi. La somma, prelevata dal fondo globale, servirà ad integrare i 30 milioni di euro già previsti nel bilancio regionale per espletare il bando relativo al prossimo quinquennio. Somma divenuta insufficiente per gli aumenti dei costi del servizio legati soprattutto al caro carburante.
“In buona sostanza – ha evidenziato  Beninati, che ha presentato la proposta all’esecutivo presieduto da Lino Leanza – il bando sarà pubblicato per l’importo di 30 milioni di euro al fine di rispettare la tempistica, entro la fine di maggio. Il nuovo governo, all’insediamento varerà una norma di legge urgente per “spostare” i 10 milioni di euro mancanti, già vincolati, da assegnare, mediante trattativa privata. Così facendo  si supera un problema tecnico di disponibilità di fondi, e si evitano quei tagli che avrebbero penalizzato sia le località, in particolare le Eolie, proprio in piena stagione turistica, sia soprattutto i lavoratori. Il governo regionale ha concordato su questa linea proprio per evitare mortificazioni all’imprenditoria turistica e per dare un segnale chiaro e forte della volontà di creare sempre una migliore rete di servizi per l’incremento economico e sociale”.

Leave a Response