Furci Siculo. Studenti a lezione di legalità

FURCI SICULO – Studenti a lezione di legalità nella cittadina jonica. Da oggi sino a sabato importanti esponenti di associazioni siciliane antiracket ed antiusura saranno ospiti dell’Istituto Comprensivo di Furci Siculo, dove incontreranno gli alunni della scuole secondarie di 1° grado di Furci e Casalvecchio. Questa mattina sarà il turno di Bruno Piazzese, presidente dell’associazione antiracket ed antiusura “Salvatore Raiti” di Siracusa. Domani toccherà a Gabriella Guerini, presidente dell’associazione antiracket ed antiusura di Enna, mentre giovedì, 3 aprile, è prevista la presenza a Furci di Pia Giulia Nucci, socia fondatrice e past-president dell’Asaec, attuale presidente della Fai (Federazione Nazionale Antiracket). Gli incontri si concluderanno sabato 5 aprile con la testimonianza di Sandro Scordo, membro del comitato “Addio pizzo” di Catania. L’importante iniziativa rientra nell’ambito del progetto legalità “Educazione alla cittadinanza”, attivato quest’anno presso l’Istituto Comprensivo diretto da Annabella Sgroi e che comprende, tra l’altro, anche un corso di giornalismo che affronta e sviluppa gli stessi temi. Gli incontri sono organizzati in collaborazione con  “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, il coordinamento nazionale di oltre 1300 associazioni, gruppi, scuole e realtà di base, territorialmente impegnate per diffondere la cultura della legalità.

Leave a Response