Fiumedinisi. Arrestato 40enne per atti osceni

FIUMEDINISI – Il quarantenne Filippo Cannetti, di Fiumedinisi, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Messina Sud. L’uomo deve scontare una condanna a 6 anni di reclusione per fatti che risalgono al 2000. I reati contestati sono atti osceni e violenza sessuale aggravata. L’ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Messina, è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Fiumedinisi. Dopo la notifica del provvedimento, Cannetti è stato rinchiuso presso il carcere di Messina Gazzi.

Leave a Response