Jonica, summit per il rilancio dei musei

S. TERESA – Prove di dialogo, in ottica comprensoriale, tra le biblioteche e i musei della riviera jonica. Giovedì 3 aprile, alle 18,30, nei locali di Villa Crisafulli-Ragno, si svolgerà infatti un incontro tra i responsabili delle varie strutture e gli assessori al ramo dei 18 Comuni che fanno parte dell’Unione. Il meeting è organizzato dall’Osservatorio permanente dei Beni culturali, organismo nato qualche settimana fa grazie all’impegno sinergico di Archeoclub d’Italia – sede Area Jonica – e Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani. “Tra i punti del nostro programma – spiega il presidente dell’Osservatorio, Santino Mastroeni – c’è proprio la valorizzazione dei musei e delle biblioteche esistenti sul nostro territorio. Non sempre infatti queste strutture sono conosciute e valorizzate come dovrebbero. L’Osservatorio cercherà, al proposito, di far collaborare i responsabili delle biblioteche e dei musei, al fine di realizzare un sistema a “rete”, sia sul piano tematico che geografico”. In attesa dell’incontro, l’Osservatorio ha intanto avviato un censimento dei beni culturali. Un questionario è stato inviato ai Comuni dell’Unione per avere un quadro dettagliato sulla quantità, l’importanza, lo stato di fruibilità e le  necessità di intervento sulle varie risorse artistiche presenti sul territorio.

Leave a Response