Furci, Via Crucis vivente dal centro a Grotte

FURCI SICULO – Migliaia di fedeli della riviera jonica hanno partecipato ieri alle funzioni del Venerdì Santo, caratterizzate dall’adorazione della Croce e dal rito della Via Crucis. Suggestiva quella che ha avuto luogo a Furci Siculo, che ha preso il via in piazza S. Cuore per concludersi a Grotte, in un grande spiazzale in fase di ultimazione alle spalle della chiesa dedicata alla Madonna di Lourdes.
La Via Crucis, con personaggi viventi in vestito d’epoca, è stata organizzata dalla parrocchia in collaborazione con i giovani della Pro Loco. La prima stazione è stata meditata nella piazza antistante la chiesa parrocchiale. Il corteo si è poi snodato lungo la via Cesare Battisti, fino a raggiungere la frazione. Suggestive le rappresentazioni delle ultime tre stazioni inscenate nello slargo panoramico ricavato sopra la chiesa, dove è stata inscenata la crocifissione di Cristo.

Leave a Response