Mandanici. Presentato restauro di libri antichi

MANDANICI – Presentato il restauro dei libri del “Fondo Basiliano” di Mandanici. I volumi,  provenienti dalla biblioteca personale del vescovo Miceli, sono stati presentati nel salone del museo etnoantropologico, ex chiesa del Santissimo Salvatore. Dopo i saluti del sindaco, Matteo Scoglio, dell’assessore Gabriella Urso, è intervenuto il prof. Rosario Moscheo che ha parlato della biblioteca di Mandanici, nata nel 1793, e con dovizia di particolari è sceso nel dettaglio sulla presenza di alcuni libri e sulla importanza che la stessa ha avuto nel comprensorio. La restauratrice, dott.ssa Gloria Bonanno,  ha evidenziato lo stato di degrado nel quale si trovavano i libri al loro arrivo nel laboratorio di Acireale, e le varie tecniche utilizzate per il recupero. Sono poi intervenuti, tra gli altri, l’on. Luciano Ordile già assessore regionale ai Beni culturali, la prof. Nuccia Foti, quale esperta libraria, l’architetto Giuseppe Pantò della Soprintendenza di Messina. Presenti il consigliere proviniciale, Giuseppe Lombardo, Padre Nicola D’amico per la Chiesa Ortodossa e Padre Salvatore Orlando, parroco di Mandanici, la direttrice didattica Enza Interdonato, il maresciallo Rosario Carrolo con i carabinieri della locale stazione. Il moderatore dell’incontro è stato Mario Carpo, presidente del Consiglio di Mandanici. La serata è stata  allietata dal locale gruppo folk, dopo il buffet finale a base di prodotti tipici.

NEL TG90 DEL 3 MARZO AMPIO SERVIZIO CON INTERVISTE

Leave a Response