Roccalumera, sventato colpo al Bcs

ROCCALUMERA – I carabinieri hanno sventato la scorsa notte un colpo che la banda del buco aveva progettato di mettere a segno ai danni del Banco di credito siciliano che sorge lungo la centrale via Umberto I a Roccalumera. Erano da poco trascorse le tre quando una pattuglia dei militari dell’Arma ha notato delle persone che con fare sospetto si aggiravano nei pressi dell’Istituto di credito. Subito sono entrati in azione gli uomini dell’Arma della locale stazione, che hanno agito sotto le direttive del maresciallo Santo Arcidiacono. L’intervento dei carabinieri ha mandato in fumo il piano dei malviventi, che avevano già praticato un buco all’altezza del vano in cui è custodita la cassaforte. Erano arrivati all’intonaco. La rapina si sarebbe dovuta consumare stamani, con l’irruzione dal buco realizzato la scorsa notte. I controlli  dei carabinieri hanno messo in fuga i malviventi, almeno 3 o 4. E’ scattata la caccia all’uomo, fino ad ora senza esito, anche con l’ausilio delle Gazzelle del nucleo radiomobile.
Le indagini proseguono.
Era da tempo che i carabinieri di Roccalumera avevano potenziato i servizi sul territorio, in particolare nelle ore notturne, con uomini in borghese ed auto civetta. I risultati non sono tardati ad arrivare.

Leave a Response