Taormina. Corsa a 4 per la segreteria del Pd

TAORMINA – Corsa a quattro per il segretario del Partito Democratico a Taormina. Fino a questo momento la componente politica nella quale sono confluiti militanti di vari partiti non ha ancora un direttivo. L’appuntamento è stato fissato per il dieci febbraio prossimo. “Sono convinto – ha spiegato Andrea Raneri, rappresentante della Margherita e tra i papabili al prestigioso incarico – che per l’unità del partito si possa fare anche un passo indietro”. Ma sulla lista dei possibili segretari si trovano anche i nomi di Giorgio Moschella, (ex assessore della Giunta del sindaco Mario Bolognari, come anche Raneri), Claudio Ambrogetti (ex vice sindaco di Taormina) e Flaviana Ferri (che ha avuto il merito di traghettare, come segretario dei Ds, questa componente ad un congresso cittadino che si preannuncia importante anche nella cittadina turistica). “Sono contenta – ha affermato la Ferri – che si parli di me come segretario. Questo è riconoscimento al lavoro che hosvolto. Certamente, a causa di impegni personali, affronterò la questione in seguito”. Dopo il passaggio del congresso, il Partito democratico scenderà ufficialmente in campo in vista delle prossime amministrative.

Leave a Response