Nizza. Lavori quartiere D’Alcontres, è protesta

NIZZA DI SICILIA – Un incontro pubblico per riaprire un dialogo con i cittadini del quartiere “Principe d’Alcontres” relativamente ai lavori di riqualificazione urbana il cui progetto “non ha tenuto conto delle esigenze dei residenti”. Il confronto lo hanno chiesto al sindaco Giuseppe Di Tommaso  i consiglieri comunali del gruppo “Insieme per voltare pagina” Carmelo Campailla, Giacomo D’Arrigo, Letterio Nocifora, Valentina Briguglio Polò, Paolo Miceli e Domenica Giuseppa Brigandì.  L’obiettivo è quello di richiamare l’attenzione del primo cittadino “sui disagi creatisi a seguito della scarsa e disomogenea illuminazione del quartiere che si sono accentuati dall’avvio della realizzazione di un progetto che non ha tenuto conto delle esigenze della popolazione. Pertanto – evidenziano gli esponenti del gruppo di minoranza – chiediamo che il primo cittadino si attivi per realizzare in tempi strettissimi, quindi prima della definizione dei lavori, un incontro con i residenti del quartiere “Principe d’Alcontres”, affinché si riapra un dialogo vero e costruttivo con la cittadinanza”. I consiglieri di minoranza ricordano inoltre che nei giorni scorsi hanno dato vita ad una raccolta di firme mirata a sensibilizzare l’amministrazione in seguito al “malcontento venutosi a creare in seguito alla scelta di chiudere al transito dei veicoli  il tratto stradale compreso fra l’area antistante l’oratorio e  piazza  S. Giuseppe”.    Gli esponenti di “Insieme per voltare pagina” , più volte nel corso di questi mesi, hanno dato voce alle esigenze dei cittadini ed hanno chiesto che si effettuassero degli incontri  “per ascoltare le proposte e dare le necessarie  risposte”. Anche in sede consiliare il Gruppo si era fatto promotore di una mozione per incentivare la partecipazione della cittadinanza, mozione accolta con favore anche dalla maggioranza.

Leave a Response