Fiumedinisi. Presentato il cartellone natalizio

FIUMEDINISI – Dopo i grandi eventi che hanno caratterizzato la scorsa estate, arte, cultura e tradizioni popolari tornano ad arricchire la vita dell’antico borgo collinare di Fiumedinisi. Le manifestazioni, organizzate dal Comune e dal Consorzio per la valorizzazione degli antichi mestieri e delle tradizioni popolari e ambientali con il patrocinio della Regione siciliana, prenderanno il via domenica prossima per concludersi il 6 gennaio. Un periodo durante il quale a Fiumedinisi rientreranno numerosissimi emigranti. Ed è proprio a loro che quest’anno il Comune di Fiumedinisi ha voluto “dedicare” il cartellone natalizio. Tanti, infatti, gli appuntamenti, a cominciare dall’iniziativa “Vivi il Natale del Nisi” in programma nella giornata del 25 dicembre e che si concluderà in piazza Matrice con lo scambio di auguri e un incontro tra gli emigranti e le famiglie di Fiumedinisi. Il 28 dicembre, nella palestra comunale, si svolgerà invece il “Raduno degli anziani emigrati”, con la presentazione del libro “Il quadrato nel vento”, di Antonino Ucchino, che precederà un incontro tra anziani emigrati e giovani residenti sui temi dell’emigrazione e sulle cause che hanno determinato il fenomeno. Gli stessi emigranti incontreranno poi i bambini (il 30 dicembre) e gli anziani (il 4 gennaio). Le manifestazioni natalizie a Fiumedinisi saranno aperte il 23 dicembre, alle 19, dalla proiezioni su maxischermo all’interno della chiesa Matrice del film “La vara vivente di Fiumedinisi”, una suggestiva rivisitazione per immagini dello spettacolare evento dello scorso 12 agosto realizzata dall’emittente televisiva Tele90. Nel ricco programma non mancheranno neppure i momenti dedicata alla musica e alle tradizioni popolari. Il 27 dicembre, nella chiesa di San Pietro, andrà in scena lo spettacolo “Canti e nenie natalizie dei nostri emigranti” a cura della Compagnia Sikilia. Il giorno dopo, nella chiesa Matrice, si svolgerà il concerto per organo, clarinetto e arpa “Note di Natale”, con la partecipazione della Corale Maria SS. Annunziata. Il 4 gennaio l’atteso appuntamento con il III Raduno di zampognari “Nino Cannistrà-Città di Fiumedinisi”, che sarà preceduto, il giorno prima, da uno stage sulla “zampogna a paru siciliana”. Gran finale domenica 6 gennaio con il “Concerto d’Epifania” nella chiesa di S. Pietro, dove saranno eseguite opere classiche e sinfoniche a cura dell’associazione musicale Umberto I di Fiumedinisi.

Leave a Response